masaniello

Puntare e bancare lo 0-0 con il Betting Exchange

Promozioni

Una strategia molto interessante per chi scommette in Exchange consiste nel puntare il risultato esatto 0-0 per poi bancarlo in live (ovvero compro in prelive la quota dello 0-0 per poi rivenderla facendo trading durante l'incontro).

Questa tecnica racchiude in sé vantaggi e svantaggi che analizzeremo insieme, ma comunque sia se riusciamo a scegliere la partita giusta e leggerla bene, possiamo ottenere un buon profitto.

I vantaggi piu' evidenti rispetto al bancare, sono l'assumersi un basso rischio in termini di stake o comunque un rischio definito (decidiamo in prelive quale sarà l'importo che andremo ad investire nella giocata) e il puntare su un risultato che "sta avvenendo". Proprio perché è il primo risultato utile ad inizio match, sappiamo che dopo circa 15-20 minuti si potra' già ottenere un guadagno minimo in quanto la quota scendera'.

Ricordiamo che il movimento della quota del risultato che si sta verificando e' inversamente proporzionale al trascorrere del tempo, per cui piu' passa il tempo piu' la quota si abbassera'.

L'unico svantaggio è reso dal fatto che se una delle squadre segna nei primi minuti, si perderà la scommessa e quindi l'importo investito, senza avere la possibilità di effettuare delle coperture. Per questo motivo è importante imparare a scegliere la partita giusta.

Come valutare se la partita è adatta a questo tipo di gioco?

Solitamente gli scommettitori scelgono in base a pochi criteri e stabiliscono a priori se vogliono vincere sullo 0-0 oppure fare un All Green (profitto in tutti i casi):

  • si punta su una partita molto sbilanciata con una quota 0-0 molto alta perché questo permetterà di guadagnare di più dal trade in quanto l'oscillazione delle quote sarà elevata.   Tuttavia in questo caso ci si assume un rischio maggiore perché se la quota dello 0-0 è alta significa che non ci si aspetta proprio che la partita finisca con questo risultato;
  • si punta su un incontro con squadre che non giocano bene, che segnano poco registrando molti under e che si equivalgono abbastanza in termini di prestazioni;
  • si punta su una partita importante con squadre che si equivalgono e che si giocano "punti importanti" o magari il passaggio in Coppa, tanto che ci si aspetta un inizio partita molto controllato senza troppe sorprese in cui nessuno vorrà esporsi troppo e rischiare di prendere goal pesanti.

Quanto tempo far passare prima di chiudere il trade?

Anche questo fattore dipende dal libero arbitrio dello scommettitore che può decidere di rischiare più a lungo il budget investito in punta perché magari attualmente è in positivo, oppure può scegliere di chiudere il trade appena raggiunto il guadagno auspicato.

Di certo puntando un risultato esatto ci assumiamo un bel rischio perciò è bene imparare anche ad accontentarsi di un modesto utile, chiudendo il prima possibile lo scambio perché se dovesse sopraggiungere un goal si perderebbe l'intera la giocata.

Tenere aperto il risultato più a lungo può portare maggiori guadagni, ma di contro comporta un rischio maggiore. 

Ecco un esempio pratico di trading sullo 0-0

Registrati gratuitamente a betplanning e fai pratica anche tu con il Punta e Banca.