masaniello

Surebets e arbitraggio sportivo come vincere sempre con la matematica

Surebets e Arbitraggio Sportivo

Surebets “ Scommesse sicure” e arbitraggio sportivo rappresentano, nel betting moderno, concetti legati fra loro sopratutto quando si discute di vincita matematica alle scommesse sportive.

La nascita del betting online e del betting exchange (la borsa delle scommesse), la crescita esponenziale del numero di bookmaker, il proliferare di nuovi tipi e mercati di scommesse sportive, hanno fatto si che la vincita matematica a rischio zero fosse alla portata di molti scommettitori professionisti, ma anche amatoriali.

Promozioni

Il legame fra le surebets e l'arbitraggio sportivo è piuttosto semplice, mentre la vincita sicura a prescindere da quello che può essere l'esito di un evento sportivo, o più comunemente detta surebet, rappresenta il fine ultimo di uno scommettitore, l'arbitraggio sportivo consiste invece nell'approfittare delle anomalie o squilibri del mercato delle quote necessarie al raggiungimento di tale scopo. Gli squlibri sulle quotazioni degli eventi sportivi avvengono principalmente per tre motivi fondamentali:

1) Errore del quotista del bookmaker di turno che valuta l'esito di un evento sportivo fuori mercato.

2) Disaccordo fra i vari bookmakers che valutano la probabilità di un evento in modo differente

3) Necessità da parte del bookmaker di riequilibrare il rischio di una o più quote su un evento sportivo.

I primi due casi parlano da soli mentre per il terzo occorre precisare che spesso il fornitore dei servizi di betting online (il banco) si trova spesso nelle situazioni in cui  la vittoria di una squadra di calcio  ad esempio sia preferita a tal punto da rendere necessario un aumento delle quote sia sul pareggio che sulla sconfitta.

Questo aumento di prezzo spesso potrebbe essere per l'appunto fuori mercato e quindi appetibile per molti scommettitori dando la possibilità al bookmaker di bilanciare il rischio .

Le condizioni sopra citate rendono le basi per la nostra surebet e cioè equlibrando lo stake sulle differenti quotazioni del mercato di un evento sportivo sarà possibile ottenere una vincita in ogni caso.

Facciamo un esempio sul mercato Goal / NoGoal di un evento calcistico di fantasia fra Milan Inter.

Prendendo in considerazione i nostri 2 bookmakers preferiti notiamo quanto segue :

Bookmaker 1  Quota Goal 2.05 NoGoal 1.8

Bookmaker 2  Quota Goal 1.9 NoGoal 2.03

Abbiamo scelto questo esempio in quanto balza subito all'occhio il vantaggio competitivo che avremmo se decidessimo di giocare sia sul Goal a 2.05 del bookmaker 1 che il NoGoal a 2.03 sul bookmaker2. In una situazione simile qualunque fosse l'esito dell'evento noi otterremmo una vincita sicura e quindi la nostra agognata Surebet.

Nei prossimi articoli cercheremo di entrare di più nel tecnico approfondendo questi concetti ed introducendone di nuovi come Value Bet e quota di allibramento.

Nel frattempo vi invitiamo a leggere l'articolo piano di gioco che descrive come pianificare, con la nostra applicazione web, le vostre scommesse sportive sfruttando le anomalie dei mercati nelle qiuotazioni degli eventi sportivi.